domenica 5 luglio 2009

QUALCOSA SI MUOVE. SI. ED E' UNA CAPPELLA. ED E' NEL TUO CULO.

Oggi Alessandro Gilioli, promotore dell' iniziativa di cui al post sottostante, ha postato ciò:

QUALCOSA SI MUOVE:
"E’ in corso un encomiabile tentativo di mediazione per svuotare di fatto il decreto Alfano dai contenuti anti blog attraverso un ordine del giorno interpretativo, opera del parlamentare del Pdl Antonio Palmieri. [...] Ovviamente la protesta on line va avanti fino a obiettivo raggiunto: a rimettere i remi in barca si fa sempre in tempo. E speriamo tutti di poterlo fare prestissimo."

Tutti chi? Tutti i tuoi parenti in sala da pranzo? Io ho sempre ritenuto che il plurale maiestatis fosse un po' una trappola. D' altronde, lo usano spesso serial killer con costumi da Bugs Bunny che uccidono neonati a martellate dopo averli sodomizzati dentro un pentacolo. Non che Alessandro Gilioli abbia questi hobby, per carità. Altrimenti poi dovrei rettificarlo ("rettificare": non sembra troppo somigliante a una colonscopìa, come attività?).

La parte meno grave, paradossalmente, è la pletora di "cacce al simbolo" e ai "padri ideologici". Gente che probabilmente non ha mai visto Life of Brian, o ha pensato che fosse un documentario.

Purtroppo, quando si prende parte a un' iniziativa di massa, bisogna sopportare anche tutta questa gente che con ghigno ebete se ne salta fuori con cose tipo: "Uau, sì, perché non ci mettiamo tutti dei fazzoletti bianchi a chiuderci la bocca? E andiamo in giro nei centri delle città? Yay!"

...

Bravo. Comincia subito.

(Però poi smettila di giocare col tuo pistolino, lucida la tua tessera dell' Azione Cattolica e vai a letto presto, che domani si va Fregene con la nonna).

Io, sul blog di Gilioli, ho risposto più o meno questo:

Il decreto, per quanto mi riguarda, è solo una coincidenza che poteva (e potrebbe) essere sfruttata per verificare l’ impatto di un coordinamento di blogger in una “civil issue”.

Il mio punto di partenza è l’ intolleranza verso I governI italiani, questo in particolare -ma possiamo andare molto a ritroso, almeno fino al 1864; il loro viscido servilismo coloniale e interno, la loro corruttibilità e la loro esigenza di mortificare il pubblico e il sociale. La mia intolleranza è più generale e più profonda.

Non voglio che Alfano legiferi alcunché. Questo è il mio punto di vista, molto stringato. Ho deciso di partecipare a quest’ iniziativa perché ritengo il ddl intercettazioni/sicurezza come solo L’ ENNESIMO schiaffo arrogante a una popolazione debole e mentalmente debilitata, e per quanto io la possa disprezzare in quanto massa bovina, è sempre gente che viene derubata e presa per il culo da quando è nata.

E’ già sufficiente IL TENTATIVO VERMINOSO, per incazzarsi. E poi, non toccherebbe i blogger, quindi giù la testa? PRONTO? C’ E’ NESSUNO IN CASA? Avrete preso la polmonite Nimby? Adottiamo lo stesso comportamento dei dirigenti RAI? Voi fate un po’ come cazzo vi pare. Io il 14 luglio posto contro Alfano lo stesso.

(Me lo aspettavo [ultime dieci righe di questo post]: appena arrivano le bricioline, “remi in barca” e temperamento lobbyistico e corporativo. Emendamentino per esentare i blog sventolato da questo tizio ed ecco che magicamente l' atmosfera si rasserena. Disgustoso. Non sono certo per rifiutare i benefici della “contrattazione”, ma il punto non è quello. Il punto è l’ orientamento che bisogna assumere per favorire una società autonoma -uso autonoma nel senso sociologico, come opposto di “eteronoma”, il modello per cui ci si fa dettare le determinazioni sociali e individuali da entità/poteri esterni [sia Dio sia Nazione sia Scienza sia quel che sia]. Se alla base di un ragionamento o di una critica sociale non c’è questo sforzo di base, base per la quale la conquista di un emendamento correttivo rappresenta meno che una sineddoche, non mi interessate.

18 commenti:

regulus21 ha detto...

Per questo post - solo per questo post, immaginati quindi per tutti gli altri... - ti amerei!

Peccato che sei un blogger, quindi un lobbistico egoista cooperativista, quindi amen. Ti saluterò con la manina e basta, quando ti incontrerò.

iaia ha detto...

posso dire altro oltre "woland ti amo"? no, non può. scusa la repetitia [iuvant].

Woland ha detto...

Datemi tutto vostro netare di ammore.

Anonimo ha detto...

In quanto appartenente alla massa bovina mentalmente debilitata debbo pur'io manifestarti tutto il mio amore.

Artemisio ha detto...

Questa ondata di amore che sta invadendo questo posto come uno tsunami rosa di umori para-vaginali mal assortiti mi sta debilitando.

Stai diventando famoso, sembrerebbe.

Non guardatemi male, non ce l'ho con nessuno in particolare e non mi sto lamentando. Nel senso che lamentarmi fa parte di me, coesistiamo da sempre, io ed il borbottio, dunque sto solo essendo me stesso. Ciò fa della mia lamentela una non-scelta, dunque una non-lamentela.

Bando alle rimostranze ciarliere di matrice nostalgica di bei tempi lontani in cui l'odore di muffa e polvere e la sborra appiccicosa sugli scaffali e la eco del proprio commento solitario ammantavano come coltre di spesso spessore questo loculo di gran piangianza e livore acrimonioso indiscriminato per dire che a me, di fatto, non frega un gran cazzo di questa storia.

Non so, non riesco ad interessarmene, non mi incazza. A parte l'essere indissolubilmente in accordo con te sulla non legittimità alla vita di alfano, per il resto riprendo il lembo di pigrizia con cui avevo scoperto parte della mia testa e mi ci rificco sotto di gran carriera.

Mi sento come ubriaco senza aver bevuto. Sono sotto l'effetto di un delay mentale ed emotivo del tutto naturale ed autoindotto, credo.

Urge aperitivo, porcaccia la madonna.

Il caldo non mi è amico.

lo zio Giorgio ha detto...

Così ti voglio, mandingodiddio.

diamonds ha detto...

una vertenza infinita alla scelta di regole condivise è l'anarchia.Con una rivoluzione sessuale adeguata si potrebbero tagliare di molto i tempi.Tutto amore,eh

p.s. ma quella su giglioli non l'ho capita

Woland ha detto...

E' vero: caldo e 95% di umidità. Avrei mai aderito a un' iziativa di marca centro-sinistra se non fosse per questo caldo? No, risponde il mio sistema linfatico mentre squaglia giù dall' orecchio.
E Allora domani APERITIVO A TUTTA RANDA. Ci vediamo al parchetto di San Lorenzo alle otto. Così ti spiego perché mi sono installato un cazzo sul petto e perché sono ricercato per cinque stupri.

O magari ti spiego altre cose. Chi lo sa.
E' invitato chiunque non soffra di blenorragia (cos'è? Spetta che lo googlo).

Ah, ggggià: era la vecchia gonorrea. No, allora può venire anche chi ha la blenorragia, mentre non può assolutamente venire chiunque abbia il culo montato sul mento.

Artemisio ha detto...

Se domani è oggi non ci sono, devo farmi operare e togliere il culo dal mento per farlo incastonare nel mio petto. Se domani è domani ci vediamo lì. Saranno abbracci intensi ed emozionanti, ne sono sicuro.

Woland ha detto...

Veramente io dicevo domani oggi. Guarda che bella giornata, cazzo. Il meccanico sotto casa è chiuso per lutto. E' la più bella giornata dall' inizio del mese!

Artemisio ha detto...

Hai ragione, ho da fare dopocena, quindi un aperitivo is fucking good. E come non brindare al lutto del meccanico, dopotutto? Ma facciamo alle 19, altrimenti non faccio in tempo ad ubriacarmi.

Da ora in poi comunicheremo via mail, ché voglio contribuire enormemente a rendere questo luogo un posto migliore.

Woland ha detto...

Gotcha. Abbiamo anche dei telefoni, mi dicono dalla regia.

Artemisio ha detto...

Leggi la mail che ti ho mandato, ti verrà chiarito ogni dubbio.chargi

asm ha detto...

Io sciopero da quando ho un blog.

Sono alla continua ricerca di espressioni sublimi e metaforiche per comparare tutto lo staff governativo a zolle di merda.

Woland ha detto...

Forse in Danimarca avrai degli stimoli ancora più accattivanti.

Anonimo ha detto...

Già. Sarà divertente spiegare ai danesi cosa ci fa un pedofilo a capo di governo.

asm

Woland ha detto...

Io ho la risposta. Inizia il discorso con:

"Amici danesi, la sapete quella del paese europeo che vota un pedofilo presidente del consiglio? Allora, c'è questa popolazione che un bel giorno [...]"

asm ha detto...

Wooland, mi devi dare una mano allora, butto giù un discorso magniloquente e lo posto, poi, magari, mi dai qualche consiglio per migliorare contenuti e espressività (tipo, termini come: ex coccia luccicante, nano pedofilo, pappone fascista; li capiranno?).