lunedì 2 febbraio 2009

FLAMBHOMELESS STRATEGIES

A quanto pare, sapete, la gente continua a bruciare la gente. Hobby duro a morire, quello dell' altrui combustione. E questo blog, che -come da titolo- è piuttosto affezionato all' idea del bruciare, non può che rallegrarsene. Non fosse che i fraintendimenti fanno perdere la retta via.
Ieri, a Nettuno (RM) (Dove "RM" non sta per Repubblica del Mozambico, ma ovviamente per "Roma"), tre ragazzi hanno dato fuoco a un barbone indiano, reo di avere una temperatura corporea di soli 36°C.

La disinformazione uccide. Ragazzi, la temperatura è giusta. Non fate gesti avventati. Non sta male. Non è in ipotermia. E' giusta. 36°C. Se la portate a 280°C, le conseguenze possono essere fastidiose. Potreste non togliervi per messi di dosso l' odore di Pollo Tamil.

No, in effetti i tre (di anni 30, 20 e 17) hanno candidamente ammesso di non aver intrapreso l' azione con alcun fine rivoluzionario, razzista, discriminatorio e neanche alcunché di riconducibile al film "Il Corvo". Non sono ascoltatori dei Black Sabbath o di Marylin Manson.
Volevano solo terminare la loro serata a base di alcool e droghe con qualcosa di forte.

Che delusione. E che mancanza di fantasia.

Io ho passato tante serate a base di Alcool e droghe, e ritengo di aver avuto idee più interessanti. lasciate che ve ne illustri alcune.

1)Avreste potuto noleggiare una macchina, andare all' aeroporto, prendere un aereo per Maputo (RM) (Dove "RM" non sta per "Roma" ma per "Repubblica del Mozambico") e violentare un agricoltore in una bidonville. "E dove sta il divertimento? La suspence?" Gnegnegne. Idioti. La suspence viene dopo. Quando aspettate i risultati del test dell' HIV. Volete mettere il brivido?

2)Avreste potuto denudarvi, ricoprirvi di miele, attaccarvi sul corpo decine di ratti morti e correre per le vie del centro cantando "Yes, I tinkitturràit" (nessuno ha mai capito cosa Morandi volesse comunicare se non il suo scarso punteggio di TOEFL). Poi potreste andare al Gilda (SuperDiscoteca) a cercare Cantatore per dirgli quanto ce l' abbia piccolo e quanto sua madre sia ospite gradita e assidua del dermatologo. Emozioni assicurate. (Quando l' ho fatto io, ho avuto anche delle recensioni positive).

3)Potevate andarvene a dormire. Lo so che è mediocre, prendere e andararsene a dormire così, senza dar fuoco a nessuno. Ma ogni tanto, per variare...

4)Ehi, ehi! Sentite qui: potevate darvi fuoco VOI! Quella si che è un' emozione forte! D' altronde, non capisco che emozione sia, la vostra. Mi vorreste dire che cospargere un uomo di benzina e dargli fuoco è emozionante? Perché? Cosa ci sarebbe di imprevisto? A meno che voi tre non abbiate avuto voti bassissimi in chimica.
-Oh! Ma secondo voi...
-Dicci tutto, fratello.
-Ma se cospargiamo questo barbone di benzina, dopo averlo spruzzato di vernice infiammabile, e poi gli diamo fuoco...
-(Facce perplesse)
-Eh? Che dite?
-Mh. E cosa dovrebbe succedere?
-Non lo so.
-Magari fiorisce.
-Magari scompare.
-Magari si alza, diventa donna e ci stira una camicia.
-Boh.
-Allora proviamo?
-Si, dai!
(Clik...cik. cik. Fruck... VAMP! Crrrhrrrhrsshshssh [YYAAAAAAARRRRGGHHH])
-Ha preso fuoco!
-Tu te l' aspettavi?
-Mh. Boh. Non tanto.
-In effetti.
-Io ero più per la fioritura.

5)Potreste picchiare le vostre madri. Io lo faccio spesso, e fa bene. Lei è contenta, perché così contengo la violenza entro le mura domestiche, e il vicino non si deve più lamentare che gli crocifiggo i pitbull sul cofano del SUV.

6)Irrompete nelle zoo, infilatevi nel culo un pavone a testa e nascondetevi. Quando i guardiani, la mattina dopo, vi scopriranno, iniziate a razzolare dicendo "cocktail" con voce querula.
Oltre a sintetizzare diverse battute in una sola performance, l' effetto di straniamento è assicurato. Mi saprete dire.
Come? Perché non infilarsi il pavone nel culo LA MATTINA DOPO? Oh, cielo. E l' emozione dov' è? Il pavone si dimenerà (per un po'). E lo capisco anche. Non vi sa di sfida, jackasses?

7)Potreste vomitare fino a che la quantità di vomito non supera la vostra massa corporea. In quel caso potrebbe verificarsi quel meraviglioso transfert per cui VOI non siete più VOI, ma siete il VOSTRO VOMITO, che ha ottenuto la maggioranza di massa e quindi ha diritto di veto su quella minoranza che è ora il vostro corpo. Non so quanto sia utile, ma in giro gli amici vi riconoscerebbero da più lontano.

8)Bruciate un cane. Si, lo so, non è simpatico. Ma, ehi, voi siete tosti, no? Cioè, siete troppo fuori di testa. Se bruciate un barbone, rischiate di finire al Maurizio Costanzo Show, no? E noi non vogliamo questo, no? Si che lo vogliamo, eh, monelli. Ma anche in questo caso: bruciate un cane. E' il miglior amico dell' uomo. Farete un figurone. Farete commuovere un sacco di ragazzini e indignare un sacco di probiviri. In più, un cane, essendo un animale, è più innocente di un barbone, che è un essere umano. Anche se l' odore tende ad avvicinare le due specie. Farete un servizio a voi stessi e alla società dei consumi. Oltre a dare al cane una cromatura più intensa, come risulta dall' immagine sottostante. Gli asiatici sono dispensati dal leccarsi le labbra guardandola. Anche se devo ammettere che un certo appetito lo mette.


Ce ne sarebbero altre migliaia. Ma non mi sembrate abbastanza seri per ascoltarle. Siete di pasta molliccia. Bruciare la gente è un' idea che è passata di moda. Non è un caso che piaccia alla Chiesa. Siete off topic. Se avete di queste pulsioni, probabilmente non siete fatti per il bullismo e per gli atti di violenza autentici.
Non vi resta che dedicarvi a qualcosa di più consono a voi, come il Ministero degli Interni.

13 commenti:

lo zio Giorgio ha detto...

La cosa 3) una volta o due l'ho fatta pure io: non è male...
Comunque ti consiglio di cancellare il post, perchè "crocifiggere il pittbull del vicino al cofano del suo SUV" è pura istigazione a delinquere.
Che stanotte seguirò.

Woland ha detto...

Zio, se iniziamo una tendenza poi siamo in prime time 24h per una settimana.
Si fa proseliti.
Vado a procurarmi una scarpa. Tu procurati una brocca (cit.)

orlaHC ha detto...

Io avrei specificato anche l'opzione "decidiamo una torta e facciamoci cremare" che, con la mia assoluta e più completa sorpresa, va un sacco di moda tra gli emo che si accorgono che essere emo sta diventando "out".

ps: tral'altro sta battuta del cremare la metterò nel blog sicuramente, anche se probabilmente fa ridere solo me.

pps: come volevasi dimostrare basta offrire il culo per qualche commento di qualche sbandato. Le mie centraliniste di commenti mi hanno avvertito di aspettarmi una vera e propria invasione: siamo già a tre commenti in due mesi.

Woland ha detto...

E andrà sempre migliorando.
Ti do un suggerimento, comunque: commentati da solo. Gli idioti (tutti) vedranno che i tuoi post sono commentati e -non vedendo più quel fastidioso "0 commenti"- si sentiranno garruli e lascivi nel loro intervenire nella discussione. Usa la menzogna. Funziona sempre.

A me non è servito. Sono sponsorizzato da Hugh Hefner.

orlaHC ha detto...

ecco, adesso ti sto immaginando con grossi seni turgidi e una vagina plastificata che ti masturbi con foglie di toxicodendron vernix.

Anche questo potrebbe rientrare sicuramente tra le opzioni da te citate (o tarzanate ---> scusa ma ste battutine da due soldi si sono impossessate del mio cervello)

Anonimo ha detto...

bella Woland, però...mi chiedevo, sarò solo mica io che dopo tanto alcool vado in collasso?! cristodiddio dopo tanto alcool non sono in grado di fare un ponte, figuriamoci arrivare da qualche parte, figuriamoci RM.
Cpt

Anonimo ha detto...

il primo che salta fuori con quanti anni hai lo impalo sopra a un suv (da sobria ovvio)...che è così da quando avevo sei anni in ogni caso.
Cpt

Woland ha detto...

Perché? Ch dovrebbe saltare fuori con la mia età? And why? E' sottilmente nascosta da una fitta trama di sottotrame governative dal carattere eversivo.
In più lo sa solo LiveFast, credo. E lo Zio Giorgio. E PsicoticoDomato. E Venusia (questi ultimi due però non frequentano queste zone spesso).
Mi vuoi proteggere da qualcosa o sei una guerriera della privacy?

artemisio ha detto...

Credo la capitana si riferisse alla sua, di età, della capitana, insomma, ed alla sua malsana abitudine - della capitana - di non trattenere nel suo corpo gli effluvi alcolici ed i suoi effetti benefici, dalla veneranda età di 6 anni. Dopo caffè correto e mezza bottiglia di amaro del capo io ed i resti del coniglio siamo convenuti a questa conclusione (quelle fastidiose monetine nelle tasche del coniglio...).
Woland, io credo di saperla la tua età; non so come, ma credo di esserne certo. Forse è cosa risaputa.

Woland ha detto...

Si, infatti.
Mi ero scordato di menzionarti.
Però non fare subito l' adolescente delusa dal ragazzo insensibile, che cazzo.
Va bene. Va bene.
Sono uno stronzo.
Che ti devo dire?
Cambierò.
(Eccoti dei fiori)

artemisio ha detto...

Volevo solo farti sentire popolare... Ah! voi uomini, tutti uguali, come i cinesi e gli ebrei.

Anonimo ha detto...

oh e che dovevo ancora dire un cazzo, comunque artemisio si che mi capisce.
in ogni caso grazie dei fiori, spero siano arancioni.
Cpt

Anonimo ha detto...

Dì la verità, sei Dexter?