martedì 3 febbraio 2009

EXCLUSIVE! ENLARGE YOUR PRESS AGENT!

BrrrRrrrzzt. Brrrzzzxzzzd. Brrr....(UuIIIIIIIIIIIIIuuIIIIIIIIIII) Berzzt...("Ass-jacking/High-jacking operations completed). ADVERTISEMENT PUBLISHED. No coming back procedure allowed. Grriiiiiik. Tumpf.

Cos' è successo oggi? Niente. Sono sicuro. Un rasposo, enfiato, bulbico, sinestetico, amorfo, paonazzo, emorragico e gonfio cazzo di niente.
O meglio, il solito (Maroni dice qualcosa di razzista, Fini di antirazzista, la BCE taglia/alza i tassi, gli ebrei governano il mondo e il Papa dice qualcosa di razzista)(è il suo mestiere). Ma succede che io voglia andare lo stesso a vedere il sito dell' ANSA. L' ANSA. La gloriosa agenzia nata dalla resistenza dopo lo scioglimento della Stefani, la Fascistissima. L' agenzia riferimento di tutti i maggiori quotidiani italiani. Che paga i suoi "basisti" sette euro a lancio (sic).

-Cara, l' ANSA mi ha preso!
-Wow! Tesoro, è meraviglioso
-Ora potremo finalmente permetterci una VERA pentola!
-Amore! Vuoi dire che non dovrò più infilarmi le spigole su per la vagina e mettermi sotto il sole per il pranzo del venerdì?
-No, fallo lo stesso. Mi piace.

Un po' off topic. Veniamo al punto. IN ALTO, tra le nubi dell' advertisement, OGGI 03/02/2009 e DA QUALCHE GIORNO, sul bannerone superiore della nostra agenzia nazionale (nostra perché la paghiamo anche noi con soldi pubblci) compare una pubblicità particolare. Stavo proprio leggendo il lancio secondo cui "Obama è accusato di suonare i bonghi nell' ala Ovest della Casa Bianca", quando mi blocco. La vedo. Voilà. L' ho vista. Sasso. Carbonfossile. Stop salivazione.

"Dreaming about a bigger penis?"

Forse mi sono sbagliato. Abbasso gli occhi tra i miei inguini (Oh yeah, baby, I fucking need that) e rimetto gli occhi là sopra.

"Dreaming about a bigger penis?"

E' ancora là. E c' è dell' altro.

"Are you an average man?"

...

"Stand out of the crowd!"

...

"Try Vimax Pills"

Sono contento che siamo tornati alla sana competizione di una volta. Dove per "di una volta" intendo "del pleistocene". Si, sono un uomo "nella media". Dio mio. Non mi ero mai reso conto di dover "risaltare sulla folla". Quella schifosa, mefitica, mediocre, barbara massa di uomini con uccelli normali.
Mi fate vomitare, cazzo. Voi e i vostri piselli da 14 centimetri. Se ci sarà una rivoluzione, voi merde e quelle altre troie delle donne con poche tette ridipingerete le nostre strade col vostro sangue.
Abituatevi. ARRIVA IL FUTURO. Un giorno, tutti i media saranno così.

-"Alessandro Baricco muore agonizzando tra le lamiere di una MERAVIGLIOSA Chrysler Voyager GT Turbo! Da oggi in prova nei concessionari!"

-"Il Papa dedica una preghiera agli italiani privi di fibre perché vadano di corpo. CON ACTIMEL!"

-"Il cardinal Bertone: 'Il regno dei Cieli vi aspetta. Sul canale 777 di Sky!"

-"Morti in Cecenia 2500 civili col cazzo piccolo. ViMax!"

ViMax!
Prova gratuita! Fatti venire un attacco di cuore con noi!
ViMax!

Da oggi, solo sulla stampa italiana.

Grazie, ANSA. Prima ero incerto. Da oggi sei nella mia lista.

6 commenti:

artemisio ha detto...

Per le santissime mariane tube di falloppio, la media è tale perché c'è qualcuno che assume valori anche al di sotto di essa, signoreiddio. Non si prferisce parola alcuna a riguardo?

lo zio Giorgio ha detto...

Come scusa 14 centimetri?
Cioè, intendi a riposo, no?

Woland ha detto...

Forse questo è anche meglio, figli miei. Parallelo alla crisi:

http://www.ballaro.rai.it/category/0,,1067011--1020,00.html

Comunque per 14 centimetri intendo 14 centimetri di un pisello eretto in maniera talmente vergognosa da essere paonazzo.

Per la media, nessuno si preoccupi. Finalmente svelato l' arcano.
La media del pene italiano la abbasso io.

Da solo.

faina ha detto...

effettivamente al mio cane servirebbe un pene più grande.
comunque c'è un errore di scrittura. al terzo paragrafo dopo la foto. non ti dico esattamente dov'è, voglio sentirti soffrire...

Woland ha detto...

Mi aspttavo cualcosa nella consecutio temporum. Cos', quando l' ho scoprto, non ho particlarmente sfferto.

faina ha detto...

felicie di eserthi statho daiuto, fratello.