domenica 28 settembre 2008

The Meta-Terroristical Good&Bad Party Smasher (reprise)

PraeScriptum: Questo praescriptum serve solo a quelle persone che altre volte hanno espresso con furore il loro disappunto verso mia persona basandosi su alcuni pixel che io avevo fatto in modo comparissero su uno schermo. Il titolo del post fa da contrappunto al contenuto. Se avete bisogno di una mano, inviate pure tutte le vostre domande e i vostri dubbi all’ indirizzo di qualcuno a cui interessano.

Per questo mio graditissimo (anche se solo a me) esordio su Sviluppina, avevo deciso di non forzare la mano. Bisogna essere equilibrati. Norma zen vuole che sia da considerarsi saggio il sedersi sulla riva del fiume ed aspettar passare il cadavere del proprio nemico. Illusi. La meccanica del nemico è una meccanica della putrescenza. Per farla ancora più digeribile, diciamo che mi ero seduto su questa sponda. Saggio dal buco del culo alla nuca (che sarà anche il titolo del prossimo romanzo di Paulo Coelho). Ovviamente, aspettavo che passasse il mio nemico. Perdevo tempo, perché da bravo pusillanime ho evitato di farmi troppi nemici. Anche perché se, come sembra, Ratzinger riprstinerà la lapidazione, vorrei evitare almeno la diretta TV.

Sulla sponda. Senza nemici. Vuoto pneumatico tra l’ indole e la volontà. Quand’ ecco.

Passa il mio nemico.

Non sapevo neanche di conoscerlo. Mi passa davanti. E so che è lui. Solo che non è un cadavere trasportato dalla corrente. E’ un ragazzo sorridente, carino e radioso. Sta su un motoscafo Splugen 4500b, carenatura di ottone lucido, tv satellitare e puttana a gettoni. E’ circondato di amici e amiche mezze nude. Fa caldo e suda meno di te. Fa freddo e non trema. La stupidità lo seduce ma lui non cede mai. L’ aggressività lo tocca, ma gli cola via dalle caviglie. La gelosia lo conturba, ma non lo flette. La tristezza lo circuisce, ma lui è già innamorato. L’ ignoranza lo guarda da lontano e rinuncia con uno sbuffo. Il motore della sua barca fa il rumore di un sorriso, mentre vira a babordo per prendere meglio l’ ansa, e la virata è tanto maestosa che ti fradicia con una valanga d’ acqua. Va via nell’ azzurro del mattino, a rincorrere tramonti.

Io resto lì. Gocciolo. Poi mi alzo. Sto andandomene, pensando che nella vita si possono fare ancora tante cose. Per esempio, uccidere Tiberio Timperi colpendolo fortissimo per 15 giorni con un peluche a forma di papero. Entrare in chiesa con un coccodrillo diarroico al guinzaglio. Riversare il mio sperma sulla mummia di Stalin. Giocare a rubabandiera con Stephen Hawking. Incontrare una mamma con bambina di tre anni al supermercato, e quando lei ti racconta che: “E’ un periodo che si mette in bocca di tutto”, abbassarsi la patta. Insomma.

Mi blocca un gridolino. mi giro. E’ Confucio.

Confucio: Hai visto?

Woland:

Confucio: Il tuo nemico ti è passato davanti. Sei rimasto sulla sponda, sei stato canna e quercia, e sei stato compensato.

Woland:

Confucio: Stretta è la foglia…

Woland: Crepa, coglione.

17 commenti:

Anonimo ha detto...

UOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOORGH!

PASS0VER ha detto...

UOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Faina ha detto...

L'avevo già letto su Sviluppina..


Comunque tu sei proprio pazzo. Lo sai, vero?

Ma anche se non lo sai, chi cazzo se ne frega.

Complimenti per il blog.

Woland ha detto...

Grazie. Ma non sono pazzo. Ho avuto un0 infanzia felice. Poi però ho iniziato a guardare Media Shopping.

Maggie C. ha detto...

toglimi una curiosità
woland del maestro e Margherita giusto?
retorica

Woland ha detto...

Esso.
Propriamente.
Mi creda, regina.

Maggie C. ha detto...

sai bene che Maggie è il diminutivo di....
ora ho i miei libri in uno scatolone in cantina, traslochi transeuropei,
altrimenti ti riempivo di citazioni, ho la memoria scarsa.
anyway quella storia è mitica,
e i capitoli di ponzio pilato sono gli scritti più meravigliosi di tutti i tempi, ineguagliabili, quell'emicrania che guarsice nel dialogo con Gesù...potrei annoiarti
ciao

Woland ha detto...

So che in quanto blogger dovrei essere imparziale, ma devo dire che con quest' ultima suggestione letteraria balzi ai vertici della classifica in cui tengo i lettori del mio blog che non meritano di essere uccisi.
Congratulazioni. Se non rischiassi di venire soffocato dalla mia metà, ti chiederei pleonasticamente di sposarmi.

lo zio Giorgio ha detto...

Non vorrei sbagliarmi, ma mi sembrava di aver sentito qualcuno parlare di reciproche sviolinate al limite della fellatio!
: )

P.S. scusa, sono un Petulante Pidocchioso Puzzone, ma spiegami come cazzo si fa a resistere alla tentazione di una cosa così servita su un piatto di argento!!!!

P.P.S. con tutto il rispetto per maggie, ma chiedere "toglimi una curiosità woland del maestro e Margherita giusto?" non è un po' come chiedere a uno che si nicka paperino "toglimi una curiosità
paperino lo zio di qui quo qua e nipote di quello ricchissimo giusto?

lo zio Giorgio ha detto...

P.P.P.S. a proposito di citazioni letterarie, è una vita che aspetto pateticamente di incontrare di persona Violante Placido, per potermi presentare in un trionfo di romantica ironia preconfezionata come "Cosimo"
(per poi scoprire con orrore da suicidio che la suddetta vacchetta non ha colto una bella sega del riferimento).

Woland ha detto...

Grazie, Zio Giorgio. E' il più bel trittico di commenti che abbia mai ospitato in questo blog.
Però:
1)Sei stato scorretto. Non si va a colpire in casa del nemico.
2)Vuoi che trovi moglie, o preferisci avermi a zonzo per casa mentre ordino il doppio live dei Mars Volta in DVD e ti addebito il parcheggio dell' Ikea?
3)Non si fanno fellatio alle donne. Sta male.
4)Voglio i biglietti per quella serata con te e Violante Placido.
5)Grazie ancora. Soprattutto per il pezzo su Paperino.

Maggie C. ha detto...

X zio G
Don't fuck with me stranger!

X Woland
non ringraziarlo per quel pezzo sui paperi, il pezzo non esiste, con molta educazione avevo anche aggiunto "retorica" per confermare l'ovvietà della domanda.

Maggie C. ha detto...

X ziom G

sei un misogino(?) disperato!
a meno che tra te e questa violante ci sia stato già del marcio.

lo zio Giorgio ha detto...

@ Esimio Woland,
1)credo sia più scorretto colpire fuori casa, e per quanto riguarda il nemico, già che siamo in tema di vicendevoli sbocchinamenti, sappi che sono financo un tuo follower (sic!), e che se passi dalle mie parti sarò felice di ospitarti e offrirti una cassapanca di cappelletti fatti da me (non è vero).
2)mi sembrava di aver capito che sei già accompagnato, ma se dovessi beccarti a girare per casa mia gonfio di cappelletti non mancherò di stroncarti suonandoti il fetido LP dei "Il Genio" a tutto volume. Se preferisci, i Baustelle.
3)non ho mai fatto una fellatio a una donna da sobrio
4)Violante Placido è solo una deformazione del poster che ho in camera di Wesley Snipes

@Maggie, se sono un inguaribile misoginone, una storia dietro ci sarà, ma una donna, guarda caso come Ponzio Pilato, se ne lava le mani.
Non mi odiare, però. Poi la cosa di Paperino era carinissima... Non ti piace Paperino? Il Corriere della sera al lunedì fa uscire un inserto con tutta l' opera di Carl Barks, il suo creatore, che secondo me (non ti scandalizzare) è un genio non da meno di Bulgakov. Prenditene uno, e mi giuoco (se mi consenti l'ipallage) una pallaccia se non mi ringrazierai.
P.S. l'unica cosa marcia di Violante secondo me è l'alito di suo padre.

Woland ha detto...

Su, ragazzi. Non fatemi moderare, che ho un' età. E' un thread inaspettato e meraviglioso. Spero che si aggiunga al più presto Carl Barks.
Maggie, sei una donna che meriterebbe una fellatio.
Zio Giorgio, lo stesso, ma al contrario. Qualsiasi cosa questo ti produca in testa (e di cui mi godrò il resoconto sul prossimo "Lucignolo").

clarì ha detto...

muahaauahuha
per dire,
hai un bel blog,
scoperto proprio oggi!

Tanto per mettere zizzania nel pollaio, io sto con ziogiorgio

ps: mi aspetto quantomeno un post sulla biblioteca di babele!

clarì

l'uomo blogettile ha detto...

Anche io leggo il tuo blog per la prima volta. Siccome mi fai paura abbastanza ti dico che mi piace assai. (sennò chissà!)