sabato 6 settembre 2008

BIG TROUBLE @ KARMA POLICE

Centro di Controllo del Karma. Sezione 47/9b. Due impiegati stanno pigramente osservando i loro monitor. Alle loro spalle si sente un pigolìo. Da una fessura nel muro esce quello che sembra un fax. Lo steward di controllo 128H.A.H. prende il fax e comincia a scorrerlo. Fa una faccia allucinata. Il suo collega, 491R.P.G., fa finta di niente.

128H.A.H.: Ma Cristo.
491R.PG.: (Annoiato) Che c' è?
128: Si è rotto di nuovo il compositore. Porca troia, ci vorranno altri quindici giorni perché arrivi il tecnico.
491: E il tuo assistito?
128: Se ne avrà a male. Vabbè, io trascrivo.

128 inizia a trascrivere, e ogni tanto preme enter.

Intanto:

Ragazza di Woland: Perché piangi?
Woland: Sono depresso. Sono la persona più inutile del mondo. Mi odio. Mi tagli un braccio?
Ragazza di Woland: Ma perché? Che hai?
Woland: Idraulico. Bosone. Non lo so. Rosa pallido. Interni in... (piange).

491: Dio mio.
128: COSA CAZZO CI POSSO FARE? QUI C' E' SCRITTO COSI'!
491: Fai leggere.

"C.C.N.X. n° 103
Protocollo di aggiornamento dati di K. - carico semplice - s.t. :Woland.
Stadio emotivo: Dolore insensato a raffiche intermittenti alte e medio-alte.
Motivazioni: Rosa pallido, interni in radica.
Componente K. di sovrappiù: Braccio, salsiccia, anatra.
Movimenti chiave associati: Abbassare testa, chiudere frigo, chiamare idraulico, comprare muta di cani da slitta, vendere oritteropo.
Data e ora di termine: Verde."

491: Porco mondo.
128: Eh già.
491: E poi si è rotto solo il compositore del settore 13/103. Il mio sta da dio. Ha appena vinto il premio strega.
128: Con quel libro col titolo dei numeri primi? Impossibile.
491: C' era scritto così.
128: Voglio una tanica di campari con la vodka.

Woland: Voglio una tanica di campari con la vodka.
Ragazza di Woland: Non bere così tanto.
Woland: E voglio anche vendere questa merda di oritteropo (piange. apre il frigo. abbassa la testa). VIA QUESTA SALSICCIA! (lancia una salsiccia dalla finestra) E VIA ANCHE QUEST' ANATRA DEL CAZZO! VIA! (Woland fa il gesto di lanciare qualcosa, ma non lancia niente perché l' anatra non c'è).
Ragazza di Woland: ...
Woland: (prende il telefono, compone un numero) Pronto? Parlo con l' idraulico?
Idraulico: Si.
Woland: Soffro moltissimo. Sono depresso. Cosa faccio?
Idraulico: ...
Woland: ...
Idraulico: L' anticalcare.
Woland: Cosa?
Idraulico: L' anticalcare. Tre cucchiaini.
Woland: Grazie, idraulico.
Idraulico: 84 euro.
Woland: Ecco a lei (allunga una mano con dei soldi verso nessuna direzione in particolare, li lascia cadere per terra, poi attacca).
Ragazza di Woland: ...
Woland: Come ti piacciono gli Husky? Pelo classico o rosso siberiano?
(piange)



Verde.


spero.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Deve crollare. E invece continuaiamo a sformicare a vùsse, ammucchiati stretti, tra le vetrine, ipnotizzàti, nell'anancasma, a passi fitti, porchemadonne, in gangli e ringhi, gonfi di sugna, bituminosi, catti in olzvèghi, per diverticoli, gli occhi insensati, gli alibi abili - (occhiale scuro o blefarospasmo, fretta o mano troppo intesa in presa d'altra mano o busta, stracolmo sacco, chiave di casa) - a non vedere, a non toccare, a oltre passare, ma deve crollare. Dovrebbe. Ogni cosa. Crollerà. E invece...


Che può valere anche come saluto,

Fabio (Teti)

Woland ha detto...

Sei sempre sula cresta della sponda. Ti saluto anch' io, dall' altra.

Anonimo ha detto...

L'importante è salirci a piedi.
Sarò a Roma nel week-end, ad erborare per l'ubicazione che ti dissi. Se riesco, ti contatterò per rinfreschi.

Salutationes intanto,

à plus.


Fabio

livefast ha detto...

lasciatelo dire amico mio: la qualità di quel che scrivi meriterebbe un template che attraesse i lettori invece di respingerli.

anche io avevo un blog nero tanti anni fa, poi lui si è trasformato in gesù ed io ne ho aperto uno bianco.

Woland ha detto...

Che mi consigli?
Grigio chiaro?

Woland ha detto...

Ops.
Me lo sono consigliato da solo.